Skip to main content

“Vecchio è chi si sente tale”. Queste sono state le parole della Regina Elisabetta II che solo pochi mesi fa aveva rifiutato il premio di “Anziana dell’anno”.

Perché lei non si è mai sentita vecchia, anzi – nonostante l’età avanzata – ha costantemente preso parte agli eventi pubblici, non è mancata ai compiti di rappresentanza e ha continuato ad inseguire le proprie passioni, oltre che a prendersi cura di se stessa.

E forse il segreto della sovrana più longeva nella storia d’Inghilterra è stato proprio questo: una vita attiva, in socialità, la coltivazione dei propri interessi, una dieta sana e, talvolta, il non prendersi troppo sul serio.

Ci ha mostrato in modo sorprendente il suo spiccato senso dell’humor nel cameo in cui ha recitato per la prima volta nel video di apertura dei Giochi Olimpici di Londra del 2012, al fianco di Daniel Craig nei panni di James Bond. Quasi come avesse voluto dirci: il tempo della serietà a tutti i costi è passato; ora voglio lasciarmi andare e giocare un po’.

Ha incessantemente coltivato la passione per i cavalli. In prima persona li ha allevati ed accuditi con cura e attenzione. E in loro ha ritrovato la forza per andare avanti nei momenti più duri della vita, specialmente dopo la perdita del marito Filippo. Tant’è che una delle ultime foto ufficiali che la Regina ha voluto diffondere a giugno 2022 è proprio un’immagine di lei a cavallo. I cavalli, nel suo caso, l’hanno aiutata a sentirsi più sicura e meno sola.

Insomma, un’icona che con il suo stile unico, sempre uguale a se stesso, è stata un’amante della vita.

Goodbye Her Majesty

 

 

 

Leave a Reply