Procedure di sanificazione

Covid 19 | Regole generali

Evita contatti ravvicinati mantenendo la distanza di sicurezza di almeno un metro. Evita luoghi affollati.

Evita le strette di mano.
Lava spesso le mani con acqua e sapone o gel con base alcolica.

Indossa la mascherina se non è possibile mantenere la distanza minima.
La mascherina, inoltre, deve essere indossata ogni volta che lasci il tuo ufficio e nei corridoi.

Non toccare occhi, naso e bocca con le mani.

Copri naso e bocca con fazzoletti monouso quando starnutisci o tossisci.
Altrimenti usa la piega del gomito.

RESTA A CASA SE NON TI SENTI BENE

Covid 19 | Ingresso

Tutte le persone (interne ed esterne) che entrano nei locali devono indossare mascherine chirurgiche. Le mascherine vengono consegnate presso la Reception e devono essere indossate prima dell’accesso in azienda. La propria mascherina, se monouso, deve essere smaltita nell’apposito contenitore all’ingresso.
L’ascensore può essere utilizzato da max. 1 persona
Attenzione alla distanza di sicurezza (1 m) mentre si attende l’ascensore.
E’ obbligatorio disinfettare le mani dopo essere entrato – si consiglia di azionare la leva di apertura della porta con il gomito o l’avambraccio.
Si garantisce la disponibilità di gel igienizzante presso la Reception e in specifici punti dei locali aziendali (area break, uffici, …).
Dovranno essere adottati comportamenti atti a evitare code e assembramenti.
Verranno adottati tappeti igienizzanti all’ingresso.

Le persone in ingresso sono sottoposte al controllo della temperatura
corporea tramite uno screening preliminare.
Il personale che effettua la rilevazione, specificamente addestrato e coordinato dal medico competente di riferimento, deve utilizzare i DPI specifici, da individuare caso per caso sulla base della tipologia di rilevamento della temperatura (manuale o a distanza):
mascherina di protezione FFP2,
guanti monouso.
Se la temperatura risulta superiore a 37,5°C, la persona è invitata a recarsi in specifici spazi (es. sala riunione individuata ad hoc) dove viene effettuata una seconda rilevazione della temperatura con termometro tradizionale da parte del personale incaricato.
In ogni caso, a seguito di temperatura superiore a 37,5°C, la persona non può accedere in azienda ed è invitata a tornare a casa e a contattare il medico di famiglia; in caso di personale esterno, se l’interessato richiede una dichiarazione per giustificare alla propria organizzazione i motivi del mancato accesso al sito, questa viene predisposta dal personale di reception, che rilascia contestualmente alla persona l’informativa privacy.

Covid 19 | Pulizia e igienizzazione spazi comuni

Vengono adottati specifici processi e cicli di pulizia e disinfezione degli ambienti di lavoro, intensificandone anche la frequenza.

Postazione e attrezzature di lavoro

Attività di sanificazione settimanale, a cura del fornitore dei servizi di pulizia, con attenzione specifica alle superfici di contatto.

Il lavoratore deve porre attenzione a lasciare sgombra e pulita la propria scrivania.

Aree di lavoro

Attività di pulizia e disinfezione, a cura del fornitore dei servizi di pulizia, da effettuare almeno una volta al giorno e in ogni caso quando necessario.

Uffici, sale riunioni e aree comuni

Attività di pulizia e disinfezione, a cura del fornitore dei servizi di pulizia, da effettuare almeno una volta al giorno e in ogni caso quando necessario.

Area break

Attività di pulizia e igienizzazione, a cura del fornitore dei servizi di pulizia, da effettuare ad ogni fine giornata.

Servizi igienici

Attività di pulizia e igienizzazione, a cura del fornitore dei servizi di pulizia, da effettuare ad ogni fine giornata.

Condizionatori d’aria, termoventilatori e sistemi di ricambio d’aria

Attività di prevenzione e controllo, a cura di personale qualificato del fornitore dei servizi di manutenzione, secondo un programma standard definito e documentato.

In ogni caso i sistemi sono gestiti in modo da favorire il ricambio dell’aria.

Covid 19 | Area Break

Nell’area break, per mantenere la distanza tra le persone, l’uso dei tavoli da 4 sarà consentito solo a 2 persone sedute in diagonale. Appositi adesivi evidenziano le possibili postazioni.

Per evitare assembramenti, le pause pranzo dei vari team devono essere scaglionate.

Il posto/tavolo deve essere disinfettato prima di mangiare e dopo aver terminato. Viene garantita la disponibilità di detergenti liquidi e carta.

Si consiglia di utilizzare le proprie stoviglie o stoviglie monouso.

I frigoriferi possono ancora essere utilizzati, conservando gli alimenti negli imballaggi. Toccare e togliere dal frigorifero solo il proprio cibo ed eliminarlo in giornata. Al personale di servizio verrà chiesto di pulire il frigo e svuotarlo completamente ogni giorno.
Fare estrema attenzione alla gestione della raccolta differenziata!

Covid 19 | Servizi Igienici

La pulizia e l’igienizzazione dei servizi igienici è a cura del fornitore dei servizi di pulizia, che viene effettuata ad ogni fine giornata.

E’ obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di un metro. All’interno dei servizi viene affissa specifica cartellonistica riportante le

Corrette modalità per il lavaggio delle mani.

I servizi igienici sono forniti di apposito sapone con caratteristiche più aggressive verso microrganismi e virus.

Covid 19 | Gestione delle riunioni

È necessario evitare il più possibile incontri di persona e utilizzare strumenti alternativi di tele/call conference.

Qualora sia indispensabile incontrarsi, si applicano le seguenti misure:

L’organizzatore della riunione deve tenere un elenco preciso dei nomi e dei contatti dei partecipanti.

All’ingresso della sala saranno presenti opportuni avvisi contenenti le infor- mazioni e le misure da applicare.

All’ingresso della sala deve essere presente un distributore di disinfettante per le mani con le indicazioni sull’uso corretto e salviette per la disinfezione delle superfici.

In qualsiasi momento deve essere rigorosamente osservata la distanza di almeno 1 metro tra le persone.

In particolare, nei momenti di ingresso e uscita dalla sala o di pausa delle attività devono essere adottate misure organizzative tali da evitare assem- bramento, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche del luogo, al fine di garantire la possibilità di rispettare sempre la distanza di sicurezza.

Durante la riunione è vietato l’uso di un microfono a cono o di altri dispositi- vi di uso promiscuo (è consentito l’uso di soli microfoni per le singole posta- zioni dedicate a ciascun partecipante). Le penne non vengono inserite in postazione ma viene richiesto ai partecipanti di utilizzare le proprie.

La sala deve essere adeguatamente ventilata prima, durante e dopo l’incontro. Per questo motivo dovrebbero essere scelti solo locali con fine- stre.Nel caso in cui cibi o bevande vengano forniti durante l’incontro (con catering o in altre forme), è indispensabile che tutti gli alimenti siano confe- zionati all’origine per evitare la loro contaminazione e che il personale di servizio sia dotato di maschera chirurgica e guanti; le bevande calde e fredde non devono essere disponibili in modalità self-service; nel caso di utilizzo di posate e stoviglie, occorre privilegiare quelle “usa e getta”, consegnate in un sacchetto sterile; i rifiuti devono essere adeguatamente separati e prontamente rimossi e depositati nelle aree appositamente attrezzate a tale scopo.

Covid 19 | Accesso per i fornitori e i visitatori

Qualsiasi visita di personale esterno deve essere, se possibile, evitata e riprogrammata al termine dell’emergenza.

Sono quindi possibili solo gli accessi di personale esterno strettamente necessari per garantire la continuità aziendale.

Viene predisposto un registro presenze in Reception. Al termine della visita,  il dipendente che ha ricevuto l’ospite deve certificare l’incontro.

Le visite di fornitori e visitatori esterni devono essere effettuate nei soli salottini. Non è ammesso l’accesso di personale esterno all’azienda negli uffici.

Al visitatore viene chiesto di disinfettare le mani nell’area di ingresso.